Diritti passeggeri aerei
Come chiedere il rimborso



Rimborso in caso di negato imbarco, sistemazione in classe inferiore, cancellazione del volo o ritardo.

Imbarco negato
E' previsto un risarcimento compreso tra i 125 EUR e i 600 EUR a seconda della distanza coperta dal volo
e dai ritardi accumulati in caso di volo alternativo.

Ritardo prolungato
E' possibile richiedere il rimborso del biglietto se il ritardo supera le cinque ore, ma solo nel caso in cui si rinunci al volo.

Volo cancellato
E' dovuto un risarcimento economico a meno che sia stata data informazione della cancellazione
14 giorni prima della partenza, il volo alternativo
sia in un orario prossimo a quello inizialmente previsto o la compagnia aerea possa dimostrare
che la cancellazione e' dovuta a circostanze straordinarie.

Assistenza da parte della compagnia aerea
A seconda delle circostanze, qualora venga negato l'imbarco, il volo venga cancellato o subisca un ritardo,
avete diritto a ricevere assistenza
(ristorazione, comunicazioni e, se del caso, pernottamento).
In caso di imbarco negato o di cancellazione, vi puo' essere offerta la possibilita' di scegliere
tra proseguire il viaggio o ottenere il rimborso del biglietto.



ISTRUZIONI

1) Al fine di agevolare l'esame del reclamo da parte dell'organismo nazionale competente
(nello Stato membro in cui si e' verificato il problema), si prega di inviare il reclamo in primo luogo al vettore aereo.

2) In caso di mancata risposta del vettore aereo entro 6 settimane dal ricevimento del reclamo, o di disaccordo
con la risposta fornita dal vettore,
si prega di compilare e spedire il presente modulo
all'organismo nazionale competente del paese in cui si e' verificato il problema.

3) Se il problema si e' verificato al di fuori della UE in relazione a un volo verso la UE operato da un
vettore UE si puo' contattare
l'organismo competente dello Stato membro di destinazione del volo.

4) Il presente modulo di reclamo deve essere utilizzato esclusivamente nei casi di negato imbarco, sistemazione
in classe inferiore, cancellazione del volo o ritardo prolungato.

5) Per tutti i reclami concernenti altri tipi di problemi, ad esempio quelli relativi ai bagagli o ai biglietti,
E' possibile avvalersi dei consigli dei centri europei per i consumatori presenti in
tutti gli Stati membri della UE.

modulo da inviare lettera raccomandata con ricevuta di ritorno entro 7 giorni alla compagnia aerea e all'ente aeronautico
del paese dove si e' verificato il disagio Modulo rimborso da stampare e compilare

Da inviare all'ufficio reclami dell'aeroporto dove si e' verificato il disservizio lista per l'Italia

Violazione Regolamento CE 261/2004: negato imbarco, cancellazione volo o ritardo prolungato
-Regolamento rimborsi in caso di: Negato imbarco, di cancellazione del volo o di ritardo prolungato

Come ottenere il rimborso del biglietto aereo


Modulo reclamo negato imbarco, cancellazione del volo o ritardo prolungato

lista di tutti gli enti aeronautici e indirizzo per l'Europa

Inoltra il tuo reclamo alla Commissione Europea

Chiuedi un aiuto alla Comunita Europea

- Assistenza in Italia.

800 89 81 21


Dalle ore 8 alle 20 (escluso sabato e domanica)


- Assistenza in Europa.

00 800 67 89 10 11


Da qualsiasi paese europeo dalle ore 9 alle 18

Centro Europeo Consumatori - Lettera di reclamo

Cosulenza gratuita, Centro Europeo Consumatori

Paragrafo: (1-5) - (6-10) - (11-17) - (18-25)

Articolo: -indice- | -1 e 2- | -3 e 4- | -5 e 7- | -8 e 10- | -11-12-13-14- | -15-16-17-18-19-