Passeggeri a Mobilita Ridotta



Le persone con disabilita e le persone a mobilita ridotta hanno gli stessi diritti di tutti gli altri cittadini alla libera circolazione,
alla liberta di scelta e alla non discriminazione.

Il regolamento sui diritti delle persone a mobilita ridotta nel trasporto aereo vieta agli operatori di rifiutare la prenotazione
o negare l'imbarco a un passeggero a causa della sua mobilita ridotta o disabilita.

Esistono tuttavia alcune eccezioni e deroghe, in particolare per giustificati motivi di sicurezza stabiliti per legge.
Il vettore aereo puo rifiutare una prenotazione per una persona a mobilita ridotta o con disabilita o rifiutare di imbarcarla o puo esigere
che quest'ultima sia accompagnata da un'altra persona per rispettare gli obblighi in materia di sicurezza stabiliti per legge
ovvero se le dimensioni dell'aeromobile rendono fisicamente impossibile l'imbarco della persona a mobilita ridotta.



Il vettore informa per iscritto la persona a mobilita ridotta o con disabilita interessata dei motivi specifici, entro cinque giorni lavorativi
dalla prenotazione, dal rifiuto dell'imbarco o dall'imposizione della presenza di un accompagnatore.

Le persone a mobilita ridotta o con disabilita hanno il diritto di beneficiare dell'assistenza gratuita negli aeroporti indicata nel regolamento
(alla partenza, all'arrivo e in transito) e a bordo degli aerei (ad esempio: trasporto con sedie a rotelle o cani da guida per non vedenti).



I gestori aeroportuali sono tenuti a fornire l'assistenza e possono finanziare tali servizi riscuotendo a tal fine una tassa
specifica dalle compagnie aeree.

I paesi dell'Unione europea (UE) e gli altri paesi interessati (paesi dell'Associazione europea di libero scambio (EFTA))
sono tenuti a stabilire sanzioni in caso di inosservanza delle norme e designare organismi indipendenti per l'esame delle denunce dei passeggeri.

La Commissione riferisce al Parlamento europeo e al Consiglio entro il 1*gennaio 2010 in merito all'applicazione e agli effetti del regolamento.

Come fare per viaggiare in aereo

Quando si prenota il volo dalla compagnia aerea o agenzia di viaggi:

- Chiedere il servizio speciale per passeggeri disabili.
- Tempo di richiesta 4 giorni meglio una settimana prima di partire

- Ogni aereo ha pochi posti adibiti per i disabili,
- Chiedere le misure per la sedia a rotelle, barella o altre attrezzature mediche necessarie.

Chiedere i permessi medici necessari alla compagnia aerea per portare sedia a rotelle, medicinali e ossigeno

FERMEC
Tessera sanitaria che viene rilasciata dalla compagnia aerea, dopo visita medica di un medico della compagnia aerea
per accertare cosa serve per viaggiare in aereo.
Fare questa tessera solo se si viaggia spesso.
Questa tessera evita ogni volta che si prenota un volo aereo di portare certifichati medici etc etc.
E' riconosciuta da quasi tutte le compagnie aeree (non tutte le compagnie aeree la rilasciano).

Come fare per l'assistenza e trasporto in aeroporto

L'assistenza in aeroporto gratuita:

- Chiedere il servizio speciale per passeggeri disabili.
- Tempo di richiesta 4 giorni meglio una settimana prima di partire l'aeroporto di partenza e quello di arrivo

- Ogni aeroporto deve avere parcheggio, aree e percorsi facilitati per i disabili,
- Controlli, Check-in, e imbarco sono prioritari, saltare la fila per diritto.

- Chiedere assistenza del personale aeroportuale in aiuto a disabili e invalidi nelle varie pratiche e trasporto nell'aeroporto.

Chiedere di avvisare l'aeroporto di arrivo per trovare all'arrivo personale di assitenza e aiuto gratis.

- Assistenza in Italia.

800 89 81 21


Dalle ore 8 alle 20 (escluso sabato e domanica)


- Assistenza in Europa.

00 800 67 89 10 11


Da qualsiasi paese europeo dalle ore 9 alle 18

- Come fare un reclamo. -



FERMEC
Tessera sanitaria che viene rilasciata dalla compagnia aerea, dopo visita medica di un medico della compagnia aerea
per accertare cosa serve per viaggiare in aereo.
Fare questa tessera solo se si viaggia spesso.
Questa tessera evita ogni volta che si prenota un volo aereo di portare certifichati medici etc etc.
E' riconosciuta da quasi tutte le compagnie aeree (non tutte le compagnie aeree la rilasciano).

Certificato MEDIF
Nulla osta sanitario.
Viene rilasciato dalla compagnia aerea dopo la certificazione medica

- FAQ Domande e risposte.

-Regolamento rimborsi in caso di: Negato imbarco, di cancellazione del volo o di ritardo prolungato

-Negato imbarco ingiustificato dei passeggeri disabili ancora un problema

Chiuedi un aiuto alla Comunita Europea

- Assistenza sotto la responsabilita dei gestori aeroportuali.

- Assistenza da parte dei vettori aerei.

Diritti delle persone con disabilita nel trasporto aereo
Regolamento (CE) n. 1107/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio del 5 luglio 2006


Guide e approfondimenti sul trasporto aereo
Codice della buona condotta del trasporto aereo europeo ECAC.

Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea.

Viaggi, le vacanze ed i circuiti del tutto compreso

Guida IATA alle responsabilita della compagnia aerea e del personale

Viaggiare negli Stati Uniti
- Tutte le informazioni e regole per gli Stati Uniti.



Paragrafo: (1-5) - (6-10) - (11-17) - (18-21)

Articolo: -indice- | -1- | -2- | -3 e 4- | -5 e 6- | -7- | -8- | -9 e 10- | -11 e 13- | -14 e 15- | -16-17-18-