Diritti delle persone con disabilita' e delle persone a mobilita' ridotta nel trasporto aereo Testo rilevante ai fini del SEE





Regolamento (CE) n. 1107/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio del 5 luglio 2006


(18) Gli Stati membri dovrebbero istituire un sistema sanzionatorio in caso di violazione del presente regolamento
e assicurare l'applicazione di dette sanzioni.
Le sanzioni, che possono prevedere il pagamento di un indennizzo all'interessato, dovrebbero essere efficaci, proporzionate e dissuasive.

(19) Poiche' gli obiettivi del presente regolamento, segnatamente la garanzia di livelli di protezione ed assistenza elevati
ed equivalenti in tutti gli Stati membri e la garanzia per gli operatori economici di condizioni armonizzate all'interno di un mercato unico,
non possono essere realizzati in misura sufficiente dagli Stati membri e possono dunque, a causa delle dimensioni
o degli effetti dell'azione in questione, essere realizzati meglio a livello comunitario, la Comunita' puo' intervenire in base al principio
di sussidiarieta' sancito dall'articolo 5 del trattato.
Il presente regolamento si limita a quanto necessario per conseguire tali scopi in ottemperanza al principio di proporzionalita'
enunciato nello stesso articolo.

(20) Il presente regolamento rispetta i diritti fondamentali e osserva i principi riconosciuti in particolare
dalla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea.

(21) Il Regno di Spagna e il Regno Unito, in una dichiarazione comune concordata il 2 dicembre 1987 a Londra dai ministri degli Affari esteri
dei due paesi, hanno stipulato degli accordi in vista di una maggiore cooperazione sull'uso dell'aeroporto di Gibilterra,
i quali a tutt'oggi non sono ancora operativi,



Paragrafo: (1-5) - (6-10) - (11-17) - (18-21)

Articolo: -indice- | -1- | -2- | -3 e 4- | -5 e 6- | -7- | -8- | -9 e 10- | -11 e 13- | -14 e 15- | -16-17-18-